• Italian
vai al menu di navigazione

Tutte le tipologie e le modalità del prestito

Libri

Indice dei contenuti della pagina:

1. Prestito libri, DVD, audiolibri, CD
2. Prestito digitale
3. Prestito da sedi della Biblioteca comunale di Trento (Interbranch)
4. Prestito interbibliotecario provinciale
5. Prestito interbibliotecario nazionale e internazionale
6. Prestito di libri e documenti per esposizioni temporanee

 

1. Prestito libri, DVD, audiolibri, CD

Per il prestito di materiale della Biblioteca è necessario avere la tessera e qui trovate tutte le informazioni su come fare per averla.

Il prestito dura 

  • 30 giorni per libri, cd musicali e audiolibri 
  • 10 giorni per i DVD film e fiction (segnatura HFILM
  • 30 giorni per i DVD documentari (segnatura HDVD)
  • 30 giorni per i DVD che, al'interno della custodia, contengono più di 3 dischi)

Possono essere presi in prestito gratuito 10 documenti per sede - libri e altri supporti - fino ad arrivare ad un massimo di 20 documenti, calcolati sul prestito in più sedi.
Il numero massimo di documenti per tipologia è il seguente:

  • 20 libri (presi in prestito in almeno due diverse sedi)
  • 5 CD musicali
  • 2 Audiolibri
  • 2 guide turistiche
  • 5 Film o documentari
È possibile prenotare il materiale fino a un massimo di 5 documenti (di cui al massimo 2 dvd) recandosi personalmente in biblioteca.
Il materiale prenotato resta a disposizione per 7 giorni dopo l'avviso telefonico.
Il prestito di documenti prenotati da altri non è rinnovabile.

È possibile rinnovare il prestito dei libri e dei cd musicali per ulteriori 30 giorni in vari modi (mentre non è possibile rinnovare il prestito dei dvd): 

  • presentandosi di persona con la tessera (nella sede in cui si è preso il libro in prestito)
  • telefonando - con la tessera a portata di mano - allo 0461-889521 se il libro è stato preso in via Roma oppure
  • telefonando direttamente alla sede periferica in cui il libro è stato preso in prestito
  • inviando una e-mail a tn.viaroma@biblio.infotn.it con indicati il proprio nome, cognome, numero di tessera e titolo del libro di cui si richiede il rinnovo, se il libro è stato preso in via Roma oppure
  • inviando una e-mail agli indirizzi delle sedi periferiche di competenza, se il libro è stato preso in una delle sedi periferiche

Al momento del prestito l'utente è tenuto ad accertare lo stato di conservazione dell'opera, invitando l'addetto al prestito ad annotare eventuali guasti.
L'utente è responsabile di tutti i danni riscontrati alla restituzione e non segnalati al momento della consegna.
Nel caso di mancata consegna entro i termini stabiliti, la restituzione viene sollecitata tramite lettera, e-mail o sms (la modalità viene scelta dall'utente all'atto dell'iscrizione e modificata in qualsiasi momento) e verrà richiesto all'utente il pagamento di penalità.

Dove si svolgono le operazioni di prestito e restituzione? 

Nella sede centrale di via Roma:

  • in Sala Manzoni (piano terra): prestito dei documenti della Sala e del primo piano; restituzione di tutti i documenti. 
    È possibile anche utilizzare i due totem per l'autoprestito.
  • in Sala trentina (secondo piano): prestito e restituzione del solo materiale trentino, negli orari di apertura della Sala

Nelle sedi periferiche e nei punti di prestito:

  • Presso il bancone del bibliotecario o dell'addetto al prestito 
Nella Biblioteca dei ragazzi (Palazzina Liberty)
  • Presso il bancone del bibliotecario o dell'addetto al prestito

2. Prestito digitale

La Biblioteca comunale di Trento aderisce alla biblioteca digitale MediaLibraryOnLine, una piattaforma attraverso la quale l'utente può scaricare sul proprio dispositivo ebook e altre numerose risorse.
Per utilizzare MLOL è necessario un account, che si ottiene iscrivendosi al servizio.
COME?
Si può chiedere l'iscrizione a MLOL scrivendo una email a info@bibcom.trento.it o alle sedi periferiche, oppure passando personalmente in biblioteca.
Questi i dati che devono essere comunicati al bibliotecario:
  • nome e cognome 
  • la propria e-mail 
  • il numero di tessera della biblioteca (per iscriversi a MLOL è necessario avere la tessera della Biblioteca, che è valida in tutte le biblioteche del Sistema Bibliotecario trentino).
Avvenuta l'iscrizione, l'utente riceve in automatico un messaggio sulla casella di posta che ha utilizzato per l'iscrizione a MLOL.
Per rendere attivo l'account è necessario:
  • cliccare sul link che appare nella email ricevuta
  • entrare in MLOL usando lo “user account” (cioè con la propria email) e la password che è appena stata fornita nella email del risponditore automatico
  • modificare la password entrando in >>>Account >>> modifica password
Gli ebook presenti in MLOL si posso cercare anche nel Catalogo Bibliografico Trentino.
QUANTI?
Sono scaricabili un massimo di 5 ebook e 2 audiolibri al mese.
PER QUANTO TEMPO?
Il “prestito” dell’ebook dura 14 giorni, e non è possibile “restituirlo” prima della scadenza.
Quando un ebook è già in prestito a un altro utente, non lo si può leggere finché il prestito non è scaduto, ma lo si può prenotare.

 

3. Prestito da sedi della Biblioteca comunale di Trento (Interbranch)

I libri di tutte le sedi della biblioteca comunale di Trento possono essere recapitati, in base alle richieste degli utenti,  presso qualunque altra sede; è sufficiente che l'utente li richieda al bibliotecario della sede abitualmente  frequentata e dopo alcuni giorni il libro sarà a sua disposizione.
La distribuzione dei libri nelle varie sedi avviene tre volte alla settimana, il lunedì e il mercoledì pomeriggio, il venerdì mattina. 

 

4. Prestito interbibliotecario provinciale

Consente al lettore di richiedere e di far arrivare gratuitamente un libro che gli interessa (e che non è presente in una delle molte biblioteche sul territorio comunale di Trento) da un'altra biblioteca provinciale che invece lo possiede. L'operazione di prestito interbibliotecario è gratuita per l'utente grazie all'intervento della Provincia Autonoma di Trento, Ufficio per il Sistema Bibliotecario Trentino, che sostiene tutte le spese postali.

 

Dove si richiede il prestito interbibliotecario provinciale?

  • In Sala Manzoni (piano terra)
  • In Sala cataloghi (piano terra)
  • Al bancone del primo piano
  • In tutte le sedi periferiche della Biblioteca comunale e nei punti di prestito

 

5. Prestito interbibliotecario nazionale e internazionale

Il servizio viene effettuato, limitatamente ai documenti cartacei, con le biblioteche che accettino gli oneri ed i vantaggi della reciprocità. 
In entrata
Viene garantito a tutti i lettori iscritti, si effettua per materiali non presenti nel Catalogo Bibliografico Trentino ed è possibile ordinare fino ad un massimo di due documenti contemporaneamente per lettore. La richiesta va inoltrata personalmente presso Sala Manzoni (al piano terra) e può essere annullata solo se non ancora trasmessa alla biblioteca prestante. Il modello per la richiesta va compilato in ogni sua parte e l'utente sottoscrive l'accettazone del pagamento di euro 5.16 come rimborso spese, più eventuali altre tariffe imposte dalle biblioteche fornitrici. Il ritiro del materiale richiesto e il pagamento delle spese avvengono al Primo piano.
In uscita
La fornitura di documenti librari avviene esclusivamente su richiesta di una biblioteca; fotocopie e scansioni possono essere richieste anche da singoli. Le richieste possono essere inviate via posta, fax (0461-899520) o e-mail: pi.comunaletrento@biblio.infotn.it.
La biblioteca richiedente è responsabile del documento inviato; in caso di perdita o danneggiamento dovuto sia al viaggio che ad un utilizzo scorretto da parte del lettore, la biblioteca sarà soggetta alle stesse norme previste per il prestito locale.

Modalità di pagamento accettate:

  • IFLA voucher
  • Vaglia postale

6. Prestito di libri e documenti per esposizioni temporanee

La Biblioteca può concedere documenti del proprio patrimonio per esposizioni temporanee.
Enti pubblici e privati che desiderino ottenere in prestito per esposizioni temporanee beni librari e documentari di proprietà della Biblioteca sono invitati a osservare le seguenti procedure:

  • la richiesta deve giungere alla Biblioteca almeno tre mesi prima dell’apertura della mostra,
  • deve essere indirizzata all’attenzione del Dirigente,
  • deve contenere i seguenti elementi:

    • titolo, date e progetto della mostra;
    • composizione del Comitato scientifico e/o nomi dei curatori;
    • scheda con la descrizione delle condizioni ambientali e di sicurezza della sede espositiva, firmata dal responsabile dell’organizzazione della mostra;
    • elenco delle opere richieste con esatta indicazione della collocazione

Qui il facsimile per la richiesta (.pdf), da scaricare.

In caso positivo, la richiesta di prestito sarà inviata dalla Biblioteca alla Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento, per il parere previsto dall’art. 48 del D. Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42, e alla Giunta comunale per il parere previsto dall’articolo 14 del Regolamento del Servizio biblioteca e archivio storico.
In caso negativo, verrà inviata al richiedente una lettera con risposta motivata.

Biblioteca Comunale di Trento
Via Roma, 55 - 38122 Trento - Tel. 0461 889521 / Fax 0461 889520 - P.IVA 00355870221
E-mail: info@bibcom.trento.it | PEC: biblioteca.comune.tn@cert.legalmail.it
© 2017 COMUNE DI TRENTO: Servizio Biblioteca e Archivio Storico - design by net wise
Cookie Policy

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale